MALATTIE dell’APPARATO RESPIRATORIO

Le malattie dell’apparato respiratorio sono disturbi che riguardano uno o più degli organi predisposti alla respirazione.
Con la respirazione l’organismo ottiene dell’ossigeno del quale ha bisogno per produrre energia ed elimina l’anidride carbonica.
Le malattie respiratorie possono colpire i polmoni, che sono gli organi maggiormente coinvolti nella respirazione, oppure i canali che veicolano l’aria, ovvero il naso, la gola e la trachea.

More

I NOSTRI MEDICI

Dr.ssa Maria Grazia Boi

GLI ORARI

No events available!
No events available!
No events available!

APPROFONDIMENTI

Le malattie respiratorie possono avere cause diverse (virus, batteri, sostanze tossiche o allergizzanti e neoplasie) ed essere di competenza di una pluralità di specialisti. Nel Centro Medico Toscano a Firenze troverete lo specialista in grado di aiutarvi.

Tra le principali malattie dell’apparato respiratorio si ricordano:

  • il raffreddore: si tratta di una rinofaringite acuta causata generalmente da un rhinovirus. Colpisce le prime vie respiratori, naso e gola e, normalmente, non ha gravi conseguenze;
  • la sinusite: è un’infiammazione acuta o cronica dei seni paranasali che si accompagna spesso ad un processo infettivo primario o secondario. L’ingrossamento della mucosa restringe gli osti di comunicazione tra le cavità nasali ed i seni paranasali determinando un ristagno del muco negli stessi ed un conseguente aumento della presenza batterica;
  • l’influenza: è una malattia infettiva respiratoria causata da un virus a RNA della famiglia degli orthomyxoviridae. I sintomi dell’influenza sono vari e quelli più specificatamente legati all’apparato respiratorio comprendono mal di gola, rinorrea e tosse. La malattia può colpire anche le vie respiratorie basse dando origine a complicanze anche gravi quali la polmonite virale, la polmonite batterica secondaria, un’infezione dei seni paranasali o un inasprimento di patologie preesistenti quali l’asma;
  • la faringite: è un’infiammazione acuta o cronica della faringe che determina una difficoltà nella deglutizione e può essere accompagnata da tosse e secrezione;
  • la laringite: è un’infiammazione a carico della mucosa della laringe;
  • l’asma bronchiale: è una patologia caratterizzata da uno spasmo dei bronchi, che induce difficoltà di respiro (dispnea). Esistono 2 forme di asma bronchiale: una allergica, in cui l’allergene può agire in modo perenne o sporadico e una non allergica, determinata da fattori di varia natura;
  • la tosse: è un processo che si verifica normalmente per liberare le vie aeree da un accumulo di muco, da un bolo alimentare o da sostanze irritanti per la mucosa.
  • la pertosse: è una malattia infettiva batterica altamente contagiosa causata dal batterio gram-negativo e cocco-bacillo Bordetella pertussis;
  • la bronchite: è un’infiammazione delle mucose dei bronchi e più essere acuta (episodio isolato) o cronica. Solitamente insorge come complicazione di altre patologie e con maggior facilità quando il fisico è debilitato;
  • la polmonite: è una malattia dei polmoni e del sistema respiratorio caratterizzata dall’infiammazione degli alveoli polmonari che si si riempiono di liquido ostacolando la funzione respiratoria. Può avere origine batterica o virale o trovare la sua genesi in altre patologie o farmaci;
  • la broncopolmonite: è una polmonite batterica caratterizzata da focolai di infezione che affliggono uno o più lobi polmonari;
  • la tubercolosi: malattia infettiva causata dal Mycobacterium tubercolosis (bacillo di Koch);
  • la pleurite: è un’infiammazione acuta o cronica della pleura, ovvero la membrana che riveste i polmoni e l’interno della cavità toracica;
  • lo pneumotorace: patologia ad esordio improvviso caratterizzata da un accumulo di aria nel cavo pleurico che impedisce l’espansione del polmone;
  • l’enfisema: è una patologia polmonare di tipo ostruttivo caratterizzata da dilatazione degli spazi aerei a valle dei bronchioli terminali con distruzione delle loro pareti e assenza di fibrosi;
  • l’insufficienza respiratoria: è l’incapacità del sistema respiratorio di assicurare un adeguato scambio gassoso, sotto sforzo o a riposo;
  • la rinite: è un’infiammazione provocata dalla reazione della mucosa del naso a determinate sostanze;
  • il tumore al polmone: la maggior parte (oltre il 95%) delle neoplasie polmonari maligne è rappresentato dal carcinoma del polmone, mentre i sarcomi e linfomi costituiscono meno dello 0,5% di questa casistica. Meno del 5% delle neoplasie polmonari è rappresentato da tumori benigni o a basso grado di malignità;
  • la broncopneumopatia cronica ostruttiva: è una patologia cronica progressiva, determinata da un’infiammazione cronica delle vie aeree, che colpisce bronchi e polmoni, caratterizzata da ostruzione bronchiale con limitazione del flusso aereo.

Attenzione: i contenuti di questa pagina sono esclusivamente descrittivi e non sono riferiti ai servizi forniti dal centro medico. Per avere informazioni sulle prestazioni eseguite da CMT si prega di contattare la nostra segreteria al n. 055 0749132

Sede Legale

CMT S.R.L Via Antonio Meucci, 4 – 50012 Bagno a Ripoli – Località Grassina – Firenze – CF. e P.IVA 06649250484 – N. REA 645245 Cap. Soc. sott. € 800.000,00 i.v.