TRATTAMENTI SMAGLIATURE

Le smagliature (striae distensae), sono cicatrici cutanee lineari di colore madreperlaceo dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma.
Nella fase iniziale hanno un colore rosso-bluastro, che a distanza di tempo diviene bianco perla.
Le smagliature insorgono soprattutto su addome, seno, glutei, cosce e fianchi a seguito di modificazioni corporee come la crescita adolescenziale, la gravidanza, l’aumento di peso o di massa muscolare.

More

I NOSTRI MEDICI

Dr. Paolo Alex Luccioli

APPROFONDIMENTI

Possono anche essere causate dall’uso cronico di steroidi o da patologie come la Sindrome di Cascing, malattie della ghiandola surrenale come la sindrome di Marfan, ed altre malattie ereditarie.
Le smagliature possono essere prevenute idratando la pelle, applicando creme che migliorano l’elasticità cutanea, praticando esercizio fisico e mantenendo una alimentazione sana.
MICRO CHIRURGIA
Per ottenere miglioramenti si utilizzano anche tecniche estetiche basate su micro-asportazioni di frammenti della smagliature effettuati con un microbisturi circolare. Le sedute di micro chirurgia estetica vengono realizzate in anestesia locale infiltrativa, a distanza di 15/20 giorni l’una dall’altra: il numero dei trattamenti dipende dall’avanzamento del difetto cutaneo e dalla sua estensione.
Trattamenti LASER
Grazie alle più recenti ricerche nel campo delle tecnologie laser è oggi possibile trattare in modo non chirurgico e indolore molte smagliature.
Esistono diverse tipologie di laser, ciascuna adatta ad uno scopo preciso e talvolta è necessario utilizzarne alcune combinazioni.
Il pulse Dye Laser rimuove il rossore della smagliature rosse e, determinando una evidente ischemia di superficie, riduce sia il prurito sia il volume della smagliatura. Il Dye Laser, emette una particolare luce gialla con tempi di durata dell’impulso regolabili e variabili, è indicato per il trattamento di tutti gli inestetismi della pelle di colore rosso. La lunghezza d’onda luminosa del Dye laser viene assorbita in maniera “selettiva” dal tessuto vascolare della cicatrice. Il raggio colpisce e frantuma il colore dovuto al sangue accumulatosi nella cicatrice e permette una progressiva e naturale eliminazione del pigmento dall’epidermide.
L’obbiettivo desiderato si raggiunge generalmente con minimo 4/5 sedute.
Il Dye Laser è utile anche per rimuovere anche angiomi, couperose, e cicatrici in fase infiammatoria.
I Laser ablativi Erbium Yag e CO2 sia nella versione frazionale che non, servono a migliorare la superficie di diversi tipi di cicatrice (da acne, post traumatiche e post chirurgiche, ecc).
La luce viene utilizzata per rimuovere la cute indesiderata o danneggiata.
Laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Questo sistema esegue delle micro-colonne di coagulazione del tessuto cicatriziale determinando micro-danni e conseguenti micro riparazioni tissutali sostituendo il nuovo tessuto a quello mal cicatrizzato.

Sede Legale

CMT S.R.L Via Antonio Meucci, 4 – 50012 Bagno a Ripoli – Località Grassina – Firenze – CF. e P.IVA IT06649250484 – N. REA 645245 Cap. Soc. sott. € 800.000,00 i.v.