TC CONE BEAM 3D (CBCT)

La tomografia computerizzata Cone Beam, detta anche tomografia computerizzata a fascio conico, o più comunemente TAC Dentale, è una tecnica di imaging biomedico in cui una tomografia computerizzata viene realizzata mediante dei raggi x a forma di cono per ottenere immagini tridimensionali estremamente dettagliate.

More

I NOSTRI MEDICI

Dr. Alessandro Gonfiotti

Dr. Luca Grassi

Dr.ssa Katia Rigacci

APPROFONDIMENTI

Questa tipologia di Tomografia Computerizzata trova il suo maggior campo d’impiego in ambito odontoiatrico e maxillo-facciale ed angiografico.
In ambito odontoiatrico ha assunto un’enorme rilevanza in ortodonzia ed in endodonzia, diventando ormai uno strumento quasi imprescindibile per l’implantologia.
La Ct Cone Beam, infatti, permette al medico dentista di avere un quadro preciso circa lo stato di salute della struttura ossea che dovrà accogliere l’impianto. Non solo può pianificare l’esatta posizione degli impianti, ma può anche verificare l’esatta quantità di osso disponibile e programmare un eventuale innesto osseo.
Non solo. Sempre più spesso gli impianti vengono inseriti con una procedura computer assistita che si avvale proprio dell’ausilio della TC Cone Beam.
Presso alcune strutture viene utilizzata anche come strumento indispensabile di supporto per le procedure di radioterapia immagine-guidata.
Come funziona

La tomografia computerizzata, come la radiografia, sfrutta  le radiazioni ionizzanti per ottenere sezioni o strati corporei del paziente ed effettuare elaborazioni tridimensionali.  Si acquisiscono più proiezioni radiografiche dello stesso oggetto ad angolazioni diverse e lo ricostruisce in tre dimensioni.

Durante una TC le radiazioni attraversano il paziente e vengono frenate dalle diverse strutture anatomiche. Il fascio in uscita è captato da detettori e rielaborato in modo da valutare anche le più lievi perdite di intensità, riuscendo a differenziare anche i tessuti molli.
Durante una scansione con TC Cone Beam, lo scanner ruota attorno alla testa del paziente, ottenendo fino a quasi 600 immagini distinte. Il software raccoglie i dati e ricostruisce immagini tridimensionali molto dettagliate.
La bassa dose di radiazioni emanate dalla TC Cone Beam rende possibile l’esecuzione di questa procedura come indagine di routine anche nei bambini.
L’esame dura circa 30 secondi e non è né doloroso nè invasivo.

PREPARAZIONE E CONTROINDICAZIONI

Preparazione alla TAC dentale.
Per sottoporsi alla TC Cone Beam il paziente deve rimuovere tutti gli oggetti che potrebbero interferire con l’immagine come, ad esempio, occhiali, orecchini, piercing o protesi mobili.

Rischi e Gravidanza
La TC è un esame che implica l’utilizzo di una dose di radiazioni molto bassa, quindi è sicuro per tutti i pazienti. Unica attenzione deve essere dedicata alle donne in gravidanza, reale o presunta, che devono valutare l’opportunità di rimandare l’esame o il rapporto rischio beneficio qualora sia da considerarsi indispensabile.

Sede Legale

CMT S.R.L Via Antonio Meucci, 4 – 50012 Bagno a Ripoli – Località Grassina – Firenze – CF. e P.IVA IT06649250484 – N. REA 645245 Cap. Soc. sott. € 800.000,00 i.v.