LIPOSUZIONE

La liposuzione consente di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso non desiderati da aree specifiche come l’addome, i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, gli arti superiori, il mento e il collo.
La liposuzione consente di rimuovere adiposità localizzate che non possono essere eliminate in altri modi.
Il paziente ideale per questa tecnica chirurgica ha una forma fisica normale e pelle compatta ed elastica ma ha adiposità localizzate resistenti alla dieta e all’attività fisica.

More

I NOSTRI MEDICI

Dr. Paolo Alex Luccioli

APPROFONDIMENTI

Il limite imposto dalla necessaria elasticità della pelle non rende idonea la liposuzione per il trattamento su pazienti anziani.

Il paziente obeso dovrà, prima di sottoporsi alla liposuzione, perdere il peso in eccesso.

Durante la prima visita il chirurgo dovrà valutare la quantità e la localizzazione dei depositi di grasso e l’elasticità della pelle per illustrare gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere.

Dopo un’attenta anamnesi e dopo aver riscontrato che il paziente non presenti condizioni ostative all’intervento, verranno prescritti tutti gli esami clinici necessari.

Il paziente verrà quindi esaustivamente informato sui vantaggi e gli svantaggi delle diverse procedure ed anestesiologiche e su tutti i rischi ad esse collegati.

Successivamente il chirurgo impartirà tutte le istruzioni relative al pre e al post operatorio e alle strategie terapeutiche più appropriate.

La liposuzione consiste nell’aspirare, tramite microcannule di metallo collegate ad un aspiratore, tessuto adiposo da aree corporee nelle quali è depositato grasso in eccesso non desiderato.

Prima di procedere, la parte da trattare viene irrorata tramite piccole incisioni di una soluzione vasocostrittiva e anestetica. L’infiltrazione in generale permette di aspirare l’area in maniera più omogenea e simmetrica.  Le incisioni vengono effettuate nelle pieghe e nei solchi del corpo in modo da rimanere assolutamente invisibili.

Successivamente il chirurgo passa alla fase di aspirazione.

Esistono diverse tecniche di aspirazione:

  • Tradizionale: il chirurgo utilizza cannule del diametro di 2-5- mm e aspira a 0.6-0.7 bar.
  • Mecccanica: il chirurgo opera con un manipolo vibrante alla sommità del quale sono collegate delle cannule tradizionali.
  • Ultrasonica: il chirurgo utilizza cannule che nella loro sommità hanno un trasduttore ultrasonico che facilita la rottura del tessuto adiposo. Questa tecnica  permette di aspirare maggior quantitativo di grasso e viene utilizzata per le mega liposuzioni.
  • Laser: il chirurgo utilizza una cannula che alla sua sommità ha un trasduttore laser che rompe le cellule del grasso, usata per piccole liposuzioni del collo e delle gambe.

A seconda della localizzazione e dell’estensione delle aree da trattare, la liposuzione può essere eseguita in anestesia locale con sedazione, in anestesia loco-regionale o in anestesia generale.

Generalmente l’intervento viene eseguito in regime di day-hospital, ma talvolta può essere necessario il ricovero postoperatorio.

La durata dell’intervento varia a seconda dell’estensione delle aree da trattare. L’intervento di liposuzione non è doloroso e termina con una guaina compressiva che deve essere mantenuta per circa tre settimane. Talvolta può esserci un leggero fastidio locale che scomparirà in pochi giorni.

Il risultato, apprezzabile già dopo le prime tre settimane, sarà definitivamente raggiunto a distanza di circa tre mesi dall’intervento.

Sede Legale

CMT S.R.L Via Antonio Meucci, 4 – 50012 Bagno a Ripoli – Località Grassina – Firenze – CF. e P.IVA IT06649250484 – N. REA 645245 Cap. Soc. sott. € 800.000,00 i.v.